Home‎ > ‎Attività‎ > ‎

Respirazione Olotropica e Meditazione Vipassana

Una trasformazione interiore radicale e l’emergere di un nuovo livello di coscienza potrebbe essere l’unica reale speranza che abbiamo nell’attuale crisi globale provocata dal predominio del paradigma meccanicistico Occidentale. - Stanislav Grof

quando:
dal 25 al 30 Agosto

dove:
Le Querciole
Frazione Branzone
Comune Valmozzola ( Parma )
tel. 329 385 5907






IL RESPIRO DELL'ANIMA

APERTURA, RICARICA E TRASFORMAZIONE CON CLAUDIA PANÌCO E PIETRO THEA

Ti invitiamo ad un’esperienza di apertura e scoperta del tuo universo interiore.

Attraverso la pratica di Meditazione Vipassana e Respirazione Olotropica in questo ritiro riscopriremo e coltiveremo un atteggiamento contemplativo verso il costante fluire della vita, un atteggiamento che si fonda sulla naturale sensibilità ai processi mente-corpo, unita ad una spaziosità che accoglie senza giudicare.
Coltiveremo un approccio contemplativo attraverso il quale costantemente ritornare a dimorare nell’eterno presente, nell’immediatezza e freschezza del qui e ora.

VEDIAMO CIÒ CHE CREIAMO
La realtà non è così come la vediamo, ma contemporaneamente non è diversa da ciò che vediamo.
Ogni osservatore crea la sua realtà.
Ciò che chiamiamo “osservazione” non è semplicemente uno stato passivo, ma un atto creativo della realtà che vediamo.
Vediamo ciò che stiamo creando.
”Vedere la realtà così come è” significa, quindi, osservare noi stessi mentre stiamo creando la realtà che percepiamo.

DA CHE STATO DI COSCIENZA GUARDIAMO LA REALTÀ?
La percezione di questa realtà è associata al nostro stato di coscienza.
Noi esseri umani ci spostiamo quotidianamente tra diversi stati di coscienza: ordinari e non ordinari.
Coltivare questa osservazione e imparare a fluire tra i differenti stati e livelli della coscienza è stato il sentiero delle principali tradizioni spirituali dell’umanità, dello Sciamanesimo e di ogni altra pratica trascendente.


ESPANSIONE E RADICAMENTO
La Respirazione Olotropica e la Mindfulness sono strumenti complementari, che ci aiutano ad allenarci nell’osservazione dell’esperienza cosciente e a fluire da uno stato di coscienza ad un altro mentre rimaniamo radicati nel quotidiano.

La pratica di Mindfulness (Vipassana) ti aiuterà a radicare l’attenzione nella tua esperienza immediata, aprendo il tuo campo di coscienza a molti aspetti di te stesso che potresti non aver percepito pienamente fino ad ora.
Dirigeremo un’attenzione completa a tutti gli aspetti della vita quotidiana, camminando, mangiando, meditando, passeggiando, riposando.
Le sessioni di meditazione permetteranno di calmare le acque turbolente della mente e far sì che si convertano in un lago calmo e trasparente.

Le sessioni di Respirazione Olotropica ti aiuteranno a espandere la tua coscienza in nuove dimensioni, liberando cariche emozionali del passato e memorie che hanno condizionato il tuo fare e stare nel mondo fino ad ora.


UN’ESPERIENZA CHE TRASFORMA.
Entrambe sono strumenti di crescita personale, di approfondimento e di risveglio.
La combinazione di questi strumenti funziona perfettamente e in un modo molto potente.
Il beneficio di questo apprendimento è che aumenta la sensibilità e la conoscenza di te stesso, degli altri e del mondo.
Ed è molto utile per la vita quotidiana, perché dopo aver ricevuto queste chiavi e averle praticate puoi mantenerti in uno stato di attenzione ad ogni momento, essendo cosciente della totalità di tè stesso: del corpo, della respirazione, delle sensazioni, degli stati emozionali e dei contenuti mentali.